Offerte

Cerca l'offerta migliore

1
2
3
ParchiIn evidenza
23/03/2017

Parco delle Saline di Cervia, natura e tradizione

La Salina di Cervia è considerata un ambiente di elevatissimo interesse naturalistico e paesaggistico, tanto da essere stata inserita come Zona Umida di Importanza Internazionale nella convenzione di Ramsar. Dal 1979 è divenuta Riserva Naturale dello Stato di popolamento animale.

Dal punto di vista avifaunistico e botanico, l'ambiente delle saline è di straordinaria bellezza e suggestione: popolato da specie rare come i Fenicotteri, i Cavalieri d'Italia, le Avocette e altre specie protette è un punto di riferimento per i visitatori sensibili agli aspetti ambientali.

Il sale di questa straordinaria salina quando viene raccolto è bagnato e molto pesante, il suo colore tipico, il rosa, gli deriva dalla presenza nei bacini salanti dell’alga dunaliella, ricca di licopene e betacarotene. L’acqua arriva nei bacini attraverso un reticolo lungo chilometri di canali circondariali.

Dal canale immissario, che ci trova al centro di Milano Marittima entra l’acqua di mare in salina, tramite un sistema di chiuse e di porte vinciane. Mentre dal canale che corre lungo l’asta del porto canale, accanto ai Magazzeni del Sale, dove un tempo veniva stoccato il sale e alla torre San Michele, che vegliava sul prezioso oro bianco, escono le acque della salina. Per questo si chiama canale emissario.

 Sito del Parco della Salina

Invia una mail a più hotel

Richiedi preventivo

Sei interessato ad una vacanza?

Richiedi informazioni a più strutture e confronta i preventivi
Località *
Cervia
Cesenatico
Gatteo Mare
Lido di Savio
Marotta
Milano Marittima
Pinarella di Cervia
Rimini
Autorizzo il titolare del trattamento all’utilizzo dei miei dati personali per le finalità indicate nella privacy e cookie policy
Voglio ricevere newsletter informative